UserId:
Password:
< Ottobre 2017 >
Do
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
    

Informazioni Generali - Cosa fa il Caaf CGIL Sicilia

La dichiarazione fiscale:

Il Caaf Cgill Sicilia srl assiste i contribuenti nella compilazione del modello 730 o UNICO:

· Calcola l'importo delle relative imposte.

· Comunica al sostituto d'imposta e al contribuente i risultati ottenuti.

· Trasmette all'Amministrazione finanziaria le dichiarazioni dei redditi e i dati elaborati

Quali i vantaggi a rivolgersi al Caaf:

· Conguaglio immediato dei crediti o debiti d'imposta direttamente in busta paga o pensione.

· Rispetto dei termini di scadenza per il pagamento delle imposte.

· Nessun onere per le prestazioni specificatamente previste dalla legge.

· Copertura assicurativa a garanzia di eventuali danni dovuti ad incidenti nella elaborazione del Mod. 730.

· Riservatezza e tutela della privacy

Cos'è il sostituto d'imposta? :

· Riceve dal CAAF i risultati della liquidazione del Mod. 730.

· Trattiene dalla busta paga o dalla pensione del mese di Luglio o Agosto le imposte che i dipendenti o i pensionati sono tenuti a pagare in base alla segnalazione del CAAF, oppure accredita, sempre nello stipendio o nella pensione del mese di Luglio o Agosto, gli eventuali crediti d'imposta cui i contribuenti abbiano diritto.

· Trattiene dalla busta paga o dalla pensione del mese di novembre l'eventuale acconto delle imposte dovute per l'anno in corso

Chi può e chi non può fare la dichiarazione 730.

Possono fare la dichiarazione 730:

· Pensionati o lavoratori dipendenti.

· Soggetti impegnati in lavori socialmente utili.

· soci di cooperative di produzione e lavoro.

· Sacerdoti della chiesa cattolica.

· Titolari di cariche pubbliche elettive (consiglieri regionali, provinciali, comunale, etc..).

· CO.CO.CO e LAP.

· Sono esclusi i lavoratori autonomi peri quali è richiesta la Partita Iva e tutti coloro che devono presentare dichiarazioni: iva, irap, etc...

Cosa devi fare:

· Segnalare al datore di lavoro tale intenzione con il Mod. 730/4

· I pensionati sono esonerati dalla comunicazione all'Ente che eroga la pensione.

· Compilare e firmare il Mod. 730 base per la parte di sua competenza (dati anagrafici, natura e ammontare dei redditi, ammontare delle trattenute operate dal datore di lavoro o dall'istituto pensionistico, ammontare delle imposte eventualmente versate a titolo di acconto, specificazione e ammontare degli oneri deducibili, o detraibili

 
visite: 977823